Modulistica servizio urbanistica, manutenzione ed ambiente

MODELLI URBANISTICA
 
Con il decreto n. 19 del 22 giugno 2017 della Direzione Generale Governo del territorio, lavori pubblici e protezione civile della Regione Campania, è stata approvata la modulistica unificata e standardizzata in materia di edilizia, in recepimento dell’accordo del 4 maggio 2017 tra il Governo, le Regioni, gli Enti Locali.

 
I moduli riguardano le seguenti procedure:


- la Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata - CILA;
- la Segnalazione Certificata di Inizio Attività - SCIA;
- la Segnalazione Certificata di Inizio Attività alternativa al Permesso di Costruire;
- la Comunicazione di Inizio Lavori - CIL;
- i   Soggetti coinvolti;
- la Comunicazione di Fine Lavori;
- la Segnalazione Certificata per l’Agibilità;

- il  Permesso di Costruire.

 

 
MODELLI ISTAT
 
L’Istituto Nazionale di statistica effettua la rilevazione statistica sui permessi di costruire per fornire un’ampia informazione statistica a livello nazionale e territoriale e per ottemperare agli obblighi previsti dal Regolamento del Consiglio dell’Unione Europea (n. 1165/98 del 19 maggio 1998), che prevede l’invio di dati relativi alle principali variabili rilevate, entro 90 giorni dal trimestre di riferimento. L'indagine è presente nel Programma statistico nazionale, che raccoglie l’insieme delle rilevazioni statistiche necessarie al Paese e dal quale deriva l’obbligo di risposta per tutti i soggetti privati (PSN 2011-2013 DPR 14 settembre 2011- Elenco delle rilevazioni statistiche, rientranti nel Programma statistico nazionale per il triennio 2011-2013, per le quali la mancata fornitura dei dati configura violazione dell’obbligo di risposta a norma dell’articolo 7 del decreto legislativo 6 settembre 1989, n. 322 -pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 242 del 17 ottobre 2011 – Serie generale). Tale obbligo per i rispondenti pubblici è sancito dal D.l.g. n. 322 del 6 settembre 1989.

 

Devono compilare il modello di rilevazione tutti i richiedenti un permesso di costruire, i titolari di DIA o SCIA per nuovi fabbricati o per ampliamenti di volume di fabbricati preesistenti, nonché le pubbliche amministrazioni per le quali è stato approvato il progetto esecutivo per la realizzazione di fabbricati o ampliamenti destinati a edilizia pubblica ai sensi dell'art. 7 del DPR 380/2001.

Per la compilazione on-line ci si deve prima registrare mediante la funzione "REGISTRAZIONE" avendo cura di conservare il codice utente e la password iniziale. Per replicare gli accessi con la funzione "MODELLO" si dovrà utilizzare il codice utente e la password personale. Una dettagliata "Guida alla procedura telematica" è consultabile tramite la funzione "ISTRUZIONI". Per l'utilizzo della procedura telematica è necessario avere un indirizzo e-mail.

Nel caso di utilizzo del modello cartaceo, alternativo alla compilazione on-line, sono presenti in formato idoneo per la stampa, nella funzione "ISTRUZIONI", i due tipi di modello di rilevazione: ISTAT/PDC/RE (per l'edilizia residenziale) e ISTAT/PDC/NRE (per l'edilizia non residenziale) e le rispettive istruzioni per la compilazione del modello.

 

 


modello non residenziale (ISTAT/PDC/NRE)   ( procedura on-line ancora non attiva)

 

 

 

 

SOS EMERGENZE

piano emergenza comune di Ogliastro Cilento

NOTIZIARIO

Ogliastro: CARDIOPROTETTO

Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020

Avviso ai cittadini che hanno già presentato la manifestazione d'interesse per il recupero della facciata dei fabbricati e/o ristrutturazione edificio per implementazione attività economica.

 

Misura 7.6.1 "Riqualificazione del patrimonio architettonico dei borghi rurali, nonché sensibilizzazione ambientale"

 

Assessore alle politiche del territorio

geom. Domenico NESE

Il Comune di OGLIASTRO ha aderito al PATTO DEI SINDACI.

Un impegno per l'energia sostenibile.

 

Vedi l'adesione

 

 

 

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.229 secondi
Powered by Asmenet Campania